Vox Animae

Le Basi erano variopinte, molti colori componevano le scene ma lo spazio più importante e privilegiato agli occhi di chi avrebbe usufruito della sua profondità lo lasciai al Blu.

VOX ANIMAE

Guardando intorno a me vedevo solo gente che correva in una corsa affannata contro il tempo, senza godere un attimo delle bellezze che li circondavano. Quanto tempo spreca la gente per cose che rimangono vuote nella loro esistenza. La tecnologia ne ha dato un largo contributo, giovani, ragazzi, gente di una certa età chinano la testa in basso per ammirare e soffocare le loro ansie sugli oggetti che provocano la loro morte interiore. triste realtà questa i loro pensieri bloccati in una metafisica irreale piena di falsità e di gioie futili. Raramente ho visto gente alzare gli occhi al cielo con sguardi di speranza e di amore, anche solo per ammirare il creato e gioire.

GALLERIA

Infinite Horizons | graphite on paper | 13,5cm x 18,5cm | 2017 |

Profondo Irrequieto | Olio su tela | 90x80cm | 2017

Nube Azzurra | Olio su tela | 60cm x 90cm | 2017

Dulcis Amor (Catia) | Ritratto alla prima olio su tela | 42,5cm x 56cm | 2013

Giove

“La mia concezione del colore cambiava giorno per giorno, le dosi del legante mi furono subito chiare, fu semplice ritrovare questo antico piacere, sembrava qualcosa che avessi fatto in una vita passata. Conferii ad ogni oggetto un tono di antichità per sentirmi agiato e pittoresco, ne acquistò un tono romantico e passionale quando impugnando la boccetta dell’olio per preparare il pigmento mi sembrava di ritornare e di assaporare il gusto e gli odori di una vita passata.”

Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti